Vivere l’azienda “Fuori dagli schemi”

L'equilibrio tra inside e outside

Anche nella nostra Azienda senza inside non potrebbe esistere un outside. Vivere fuori dagli schemi significa vivere fuori dall’Azienda, con attenzione continua verso il mondo che ci circonda, a partire dalle nostre comunità.

Vivere l’azienda “Fuori dagli schemi”

…E quindi uscimmo a riveder le stelle

Articolo tratto da Next 73

Sin dal 2003 la presentazione del Living Company Report è sempre stata per noi un momento di festa e di condivisione con tutti i collaboratori e gli amici di Boxmarche. Il nostro territorio si è trovato negli scorsi mesi ad affrontare una difficile sfida e, in segno di vicinanza con le tante famiglie e attività colpite dall’alluvione, abbiamo ritenuto doveroso annullare il tradizionale evento presso il nostro stabilimento e di donare a Caritas le risorse che avremmo altrimenti impiegato per l’organizzazione della giornata. Abbiamo voluto comunque illustrare, per senso di responsabilità e trasparenza verso la nostra comunità e i nostri stakeholder, i dati del Bilancio Integrato 2021 in forma pubblica, ma più “intima”, nella cornice suggestiva del Teatro di Corinaldo.

Nell’occasione ho citato l’ultimo verso del canto XXXIV dell’Inferno di Dante: “E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Un presagio del nuovo cammino di luce e di speranza dopo le tenebre precedenti che fa riflettere sulla nostra condizione attuale e invita a contemplare un cielo stellato meraviglioso e a seguire le stelle…

È un parallelo che in qualche maniera, oggi, ciascuno di noi potrebbe fare con la complessità delle situazioni che stiamo vivendo. Siamo tutti in attesa di uscire dal nostro personale “tunnel”… il mondo è cambiato molte volte e sta cambiando di nuovo. Tutti noi dovremo adattarci a un nuovo modo di vivere, di lavorare e di creare relazioni, ma soprattutto dobbiamo riabituarci a guardare all’insù, a guardare le stelle e immaginare il futuro.

Per questo, nel nostro Report siamo partiti dal racconto del lavoro di un’Azienda, di una comunità di Persone che ha vissuto un anno particolarmente complesso sotto il profilo economico, sociale e relazionale, caratterizzato da imprevedibilità, instabilità e mutamenti repentini del contesto esterno ed interno. In questa contingenza, intrecciando successi e sconfitte, atti solitari e congiunti di coraggio e intuizioni geniali, la nostra gente ha lavorato e raggiunto importanti traguardi. L’Azienda è una promessa che si rinnova ogni giorno, un patto tra i soci, i collaboratori, i clienti, i fornitori e i cittadini che vivono nel territorio, per creare armonia e benessere.

Vivere l’Azienda vuol dire, per noi, costruire una comunità del talento, una rete di competenze specifiche sostanziate in una connessione nuova e utile fra pensiero ed azione, fra cultura della conoscenza e del saper fare. Una visione, forse “utopica”, che prefiguri un’economia della bellezza e della felicità possibili. Non a caso, abbiamo scelto come tema della presentazione “Living Outside the Box”, cioè vivere fuori dagli schemi.

I nostri ragazzi del “Team Thinking” (Elisa, Lucia, Nicola, Sergio, Stefano), hanno ben descritto di che si tratta. Un ambizioso stimolo progettuale strategico, un vero pensiero laterale che non deve essere una semplice reazione agli eventi, ma una rivoluzione di modus operandi creativa e razionale al tempo stesso che ci aiuti a distinguerci, a essere competitivi, a diventare un vero punto di riferimento nel mercato del packaging cartotecnico. Come in ogni ecosistema, fondamentale è l’equilibrio tra dentro e fuori. Anche nella nostra Azienda senza inside non potrebbe esistere un outside. Vivere fuori dagli schemi significa vivere fuori dall’Azienda, con attenzione continua verso il mondo che ci circonda, a partire dalle nostre comunità. Tutto ciò ci induce a riconoscerci in un “noi” allargato al di fuori del nostro “box”, per continuare a sviluppare un atteggiamento proattivo, vincente e realmente innovativo. La nostra realtà, con tutte le sue componenti materiali ed immateriali di creatività, passione e coraggio, è arte della creazione di condizioni migliori di sviluppo e crescita delle persone. Perché come usava dire Sandro “Per far bene i pezzi, bisogna prima di tutto star bene in azienda”.

È vero, il futuro è incerto e costellato sempre più da complessità e imprevedibilità. L’economia è già in una fase delicata, si parla sempre più di recessione e inflazione. In una situazione complicata come quella che stiamo vivendo, in cui ogni crisi sembra terminare con l’inizio di un’altra, diventa ancor più complicato gestire psicologicamente e in maniera corretta tutte le priorità della nostra vita, dagli affetti al lavoro, fino agli investimenti. Tutto sembra essere messo continuamente in discussione e spesso ci sentiamo come se non ci fosse un domani.

Ma, come ha ricordato Gaia Paradisi qualche mese fa alla sua Gente, non bisogna “temere i nuovi inizi…la direzione obbligatoria sarà il digitale, innovazione, relazione e corresponsabilità”.

Iniziare è sintomo di vitalità ed entusiasmo, aiuta a ringiovanire. Si diventa vecchi quando ci si focalizza solo sulla fine e non più sugli inizi. Perché siamo “Tutti fragili e disorientati, ma nello stesso tempo importanti e necessari, tutti chiamati a remare insieme, tutti bisognosi di confortarci a vicenda. Su questa barca… ci siamo tutti.” (Papa Francesco)

Ci aspetta un periodo ricco di cambiamenti e opportunità con mercati e clienti nuovi da servire, con prodotti e servizi innovativi da realizzare con competenza, passione e amore. In alto i cuori.

Tonino Dominici

Presidente Boxmarche

News correlate

Next
Matrice di materialità BM

Matrice di materialità BM

Next
Storie di solidarietà e d’accoglienza

Storie di solidarietà e d’accoglienza

News
Evento LCR 2021: le immagini

Evento LCR 2021: le immagini

NEXT, A CASA TUA

Compila il form per ricevere gratuitamente Next nella tua cassetta della posta.

NEXT, A CASA TUA

* campi obbligatori

Contattaci ora

Piacere di conoscerti

Compila il modulo a lato specificando l’area di interesse:

  • Ufficio Commerciale
  • Progetto Halopack
  • Altre richieste

Gestiremo la richiesta nel più breve tempo possibile.

Oppure chiama il

+39 071797891
Contattaci ora

* campi obbligatori

 - Idee & packaging

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter
Newsletter

* campi obbligatori