Rondine: ripartire dalle Persone

"Dalle cose in contrasto nasce l'armonia più bella" Eraclito

Dal conflitto all'integrazione. Scopriamo grazie a Claudia Codeluppi le attività dell'Associazione Rondine Cittadella della Pace.

Rondine: ripartire dalle Persone

Ripartire dalle Persone

 

A settembre, in rappresentanza di Rondine Cittadella della Pace, ho avuto il piacere di poter partecipare alla presentazione del Living Company Report: Ri-Nasci-Menti. La scelta del titolo mi ha riportata immediatamente alla centralità dell’umano e contemporaneamente alla voglia di guardare avanti come attori protagonisti di un mondo, una società, una comunità che sicuramente non sarà più la stessa dopo la crisi socio-economica che la pandemia ha solo accelerato. In questo ripartire dalle persone, in questo bisogno di un cambiamento che indichi una direzione ho colto tutto ciò che può unire due realtà all’apparenza così diverse, un’associazione non profit, un’azienda profit: valori e azioni conseguenti ossia centralità dell’umano e responsabilità sociale verso la comunità. In particolare l’esperienza di Rondine si focalizza su una parte importante dell’umano, il conflitto, la cui conseguenza naturale si ritiene sia il deterioramento delle relazioni che sfocia in aggressività quando non in guerra conclamata, sia essa tra individui, popoli o nazioni. Ma questa conclusione non è l’unica possibile. La risoluzione del conflitto può infatti essere distruttiva e negativa oppure un’opportunità di evoluzione positiva se viene valorizzata la capacità creativa di saper utilizzare il conflitto in termini evolutivi. Questo è ciò che l’esperienza di Rondine ha sperimentato in più di vent’anni di attività dello Studentato Internazionale – World House, che ospitando giovani futuri leader provenienti da popoli in guerra, è stato – ed è tuttora – un laboratorio a cielo aperto in cui si è potuta sperimentare un metodo circa la costruzione della figura del “nemico” e il suo superamento; un approccio originale alla dimensione del conflitto, ritenuto costitutivo dello sviluppo umano. Ringrazio Boxmarche per aver condiviso il proprio laboratorio dell’umano: l’Azienda e tutte le relazioni che costruisce intorno di cui i progetti sostenibili e la Fabbrica Comune sono solo due delle numerose azioni concrete che fanno passare dalle parole ai fatti… come usiamo fare anche a Rondine nel solco di un’utopia concreta.

Claudia Codeluppi , Ufficio Sviluppo/Associazione Rondine Cittadella della Pace

Conosciamo meglio RONDINE

“Ciò che è opposto si concilia,

dalle cose in contrasto

nasce l’armonia più bella,

e tutto si genera per via di contesa.”

Eraclito

CHI SIAMO

Rondine Cittadella della Pace è un’organizzazione internazionale che si impegna per la riduzione dei conflitti armati nel mondo attraverso la formazione di giovani leader di pace, fondata nel 1998. Il cuore del suo lavoro è lo Studentato Internazionale – World House, dove convivono e studiano insieme giovani provenienti da luoghi di conflitto, “nemici” tra loro. Gli studenti intraprendono un percorso di formazione di due anni basato sul ‘Metodo Rondine’ che mira a trasformare il conflitto in opportunità di cambiamento generando un impatto nei contesti di provenienza. Al termine del biennio, i ragazzi tornano nei propri Paesi formati a essere agenti del cambiamento e pronti a offrire un proprio contributo nell’affrontare i conflitti dei propri popoli. Oggi la World House accoglie trenta giovani di venticinque nazionalità diverse provenienti da Medio Oriente, Balcani, Africa, Caucaso e America Latina, e ha già formato oltre duecento giovani in tutto il mondo, che stanno lavorando per la pace nelle proprie comunità.

QUESTO NATALE COSTRUISCI UN LUOGO DI PACE

In questo periodo dell’anno di solito siamo impegnati nell’organizzazione della festa di Natale della Cittadella della Pace, un grande falò all’entrata della Cittadella per scaldare tutti e una cena “fatta in casa” per i nostri ragazzi, amici, volontari e donatori. Quest’anno questo momento sarà diverso. Abbiamo deciso di riempire questa mancanza con un’azione concreta che guardi al futuro, che indichi una direzione. Questo Natale lavoriamo per costruire un luogo di Pace: l’Arena di Janine, uno spazio dedicato ai giovani di tutto il mondo e al loro impegno civico. Il 9 ottobre 2020 Liliana Segre ha tenuto la sua ultima testimonianza pubblica alle scuole d’Italia e ai giovani del mondo da Rondine Cittadella della Pace (Arezzo).

“Ho scelto Rondine perché un posto che si chiama Cittadella della Pace è un luogo in cui la fraternità è vissuta non con le parole ma con i fatti.“

Grazie ad un’attività di crowdfunding che vede coinvolte tutte le persone e le comunità con cui condividiamo valori e prospettive, una grande area verde oggi inutilizzata verrà riqualificata e trasformata in un luogo della memoria, dedicato agli eventi per i giovani di tutto il mondo e per diffondere il messaggio di pace di Liliana. Con questo primo intervento a giugno 2021 ospiteremo giovani da tutta Italia e dal mondo impegnati a diffondere la cultura della pace e la trasformazione creativa dei conflitti in ogni ambito. Un luogo di pace per ricordare per sempre Janine. Janine era una ragazzina francese, ebrea, di 12 anni, internata ad Auschwitz con Liliana Segre. Una mattina, mentre tutte le ragazze nude e in fila venivano passate in rassegna, avendo Janine un dito sanguinante, venne immediatamente inviata alla camera a gas dall’aguzzino ispettore. Liliana, che era dietro di lei, racconta che non ebbe il coraggio neppure di voltarsi a salutarla. Da lì si è portata per decenni, in ogni testimonianza pubblica, il peso di quel momento, traendone forza per lottare contro l’indifferenza.

Per contribuire: https://www.produzionidalbasso.com/project/l-arena-di-janine-il-nostro-dono-alla-vita-di-liliana-segre-esempio-di-impegno-civico-nella-testimonianza/

News correlate

News
Ri-Nasci-Menti

Ri-Nasci-Menti

News
Evento LCR 2019: le immagini

Evento LCR 2019: le immagini

Next
Benvenuti a Pergola

Benvenuti a Pergola

NEXT, A CASA TUA

Compila il form per ricevere gratuitamente Next nella tua cassetta della posta.

NEXT, A CASA TUA

* campi obbligatori

Contattaci ora

Piacere di conoscerti

Compila il modulo a lato specificando l’area di interesse:

  • Ufficio Commerciale
  • Progetto Halopack
  • Altre richieste

Gestiremo la richiesta nel più breve tempo possibile.

Oppure chiama il

+39 071797891
Contattaci ora

* campi obbligatori

 - Idee & packaging

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter
Newsletter

* campi obbligatori