Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire

Protocollo Covid19 14 Marzo 2020

Operativi, nel rispetto delle Persone.

Boxmarche si allinea al Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro

Protocollo Covid19 14 Marzo 2020

Regolamento interno Boxmarche in linea con Protocollo 14 Marzo 2020 per il contrasto dell’Emergenza Coronavirus

Mercoledi 18 Marzo 2019

EMERGENZA CORONAVIRUS – REGOLAMENTO INTERNO

  • ACCESSO IN AZIENDA
  1. Divieto di accesso:

– obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;

– preclusione dell’accesso a chi, negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti con soggetti risultati positivi al COVID-19 o provenga da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS;

  1. chi entra in azienda:
    • è consapevole e accetta il divieto di permanenza e l’obbligo di dichiarare tempestivamente, se sono presenti, o si presentano durante il lavoro, condizioni di rischio: sintomi, contatto persone e luoghi a rischio negli ultimi 14 giorni, etc..
    • si impegna a rispettare le disposizioni delle Autorità e del Datore di Lavoro;
    • il personale, prima dell’accesso al luogo di lavoro potrà essere sottoposto al controllo della temperatura corporea
    • tenersi ad ALMENO 1 metro di distanza l’uno dall’altro, evitare strette di mano, baci e abbracci
    • gli spostamenti all’interno dell’azienda devono essere limitati al minimo indispensabile.
  • FORNITORI / RAPPRESENTANTI / VISITATORI
  1. Evitare di prendere accordi e accogliere all’interno degli stabilimenti fornitori, rappresentanti e visitatori; qualora fosse necessario l’ingresso di visitatori esterni (impresa di pulizie, manutenzione…), il responsabile di riferimento è tenuto a individuare procedure di ingresso, transito e uscita, mediante modalità, percorsi e tempistiche predefinite, al fine di ridurre le occasioni di contatto con il personale in forza nei reparti/uffici coinvolti e informare i fornitori sulle regole aziendali ai quali gli stessi dovranno sottostare (punto 4 articolo 3 protocollo 14 marzo 2020).
  2. Se possibile gli autisti devono rimanere a bordo dei propri mezzi: non è consentito l’accesso agli uffici per nessun motivo. Per le necessarie attività di approntamento delle attività di carico e scarico, il trasportatore dovrà attenersi alla rigorosa distanza di un metro e indossare mascherina. Non consentire l’entrata nello stabilimento e ai servizi di ristoro o igienici. Usare il wc per esterni predisposto nel piazzale di attesa e carico.
  • PRECAUZIONI IGIENICHE – PERSONALI e AMBIENTALI
  1. LAVARSI SPESSO LE MANI con acqua e sapone e/o soluzione disinfettante con almeno 60% di alcool per almeno 20 secondi; seguire le indicazioni in bacheca e sui lavandini; mantenere unghie corte;

EVITA DI TOCCARTI bocca, naso e occhi con le mani

Copri naso e bocca se starnutisci o tossisci; attenzione anche alle lacrime.

  1. Ogni addetto, sia in ufficio che in produzione, deve ogni fine turno pulire con disinfettante messo a disposizione dall’azienda e con le modalità indicate, piani e attrezzature di lavoro, tastiere, schermi touch, telefoni, seggiole, mouse, corrimano, etc.. Non diluire o diluire i prodotti all’interno del nebulizzatore mantenendo almeno il 70% di alcool e applicarli tramite un panno/carta sui diversi dispositivi.
  • – DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE
  1. E’ obbligatorio l’utilizzo delle mascherine qualora il lavoro imponga di lavorare a distanza interpersonale minore di un metro e non siano possibili altre soluzioni organizzative;
  2. I DPI vanno utilizzati come indicato dall’OMS (indicazioni in bacheca);
  3. E’ permesso portare DPI dall’esterno solo se rispondente alle indicazioni aziendali e conformi secondo le norme sanitarie in vigore e previa autorizzazione aziendale.

5- GESTIONE SPAZI COMUNI (MENSA, SPOGLIATOI, AREE FUMATORI, DISTRIBUTORI ..)

  1. Limitare il tempo di permanenza nei luoghi comuni al minimo indispensabile;
  2. La presenza nelle sale ristoro e in mensa non deve essere di più di 3 persone in contemporanea, rispettare sempre la distanza di sicurezza di ALMENO 1 metro;
  3. La presenza negli spogliatoi dei turnisti non deve essere di più di 3/4 persone alla volta, rispettare sempre la distanza di sicurezza di ALMENO 1 metro
  4. I tavoli dei punti ristoro vanno puliti con disinfettante dopo l’utilizzo; la mensa degli impiegati va pulita ogni giorno come da regolamento e con disinfettante.
  5. Pulirsi le mani dopo aver toccato le pulsantiere dei distributori, delle fontanelle dell’acqua e di tutte le attrezzature in comune.

6- ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

  1. non sono consentite le riunioni, corsi formazione, eventi; se necessarie devono essere autorizzate dall’azienda e devono essere mantenere sempre distanza di sicurezza e privilegiati lochi areati; annullate trasferte, visite ai clienti/fornitori e viaggi
  2. attenersi a quanto indicato dal proprio Responsabile e quanto riportato in eventuali riunioni di reparto (ad esempio privilegiare dove possibile il lavoro in solitaria- attività Toppy, Termoretraibile, imballi etc..)
  3. ogni responsabile deve prevedere il più possibile l’utilizzo di ferie e/o smart working per le attività non strettamente necessarie e al fine di limitare i contatti e il diffondersi del virus.

CI AFFIDIAMO AL BUON SENSO E ALLA RESPONSABILITA’ DI OGNUNO.

Siamo a disposizione per dubbi o perplessità.

Tonino Dominici

President & CEO Box Marche S.p.A.

Contattaci ora

Piacere di conoscerti

Compila il modulo a lato specificando l’area di interesse:

  • Ufficio Commerciale
  • Progetto Halopack
  • Altre richieste

Gestiremo la richiesta nel più breve tempo possibile.

Oppure chiama il

+39 071797891
Contattaci ora

* required fields

 - Idee & packaging

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter
Newsletter

* required fields