Alimentare il dialogo tra aziende partner

Intervista a Daniele Cenci Responsabile Acquisti di Mutti

La nostra missione è quella di non limitarci a progetti a breve termine perché la sostenibilità richiede visione e lungimiranza

Alimentare il dialogo tra aziende partner

Alimentare il dialogo tra aziende partner

Articolo tratto da Next 69

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza la parola sostenibilità compare ben 465 volte. In tal senso quali possono essere le sfide prioritarie da affrontare nel  futuro, in particolare nel settore del packaging?

È un grandissimo tema ed è un concetto che oggi fa parte del mercato. Non abbiamo altra scelta sia per ragioni di carattere sociale, ambientale e per la salvaguardia della terra in cui viviamo ma anche perché, pragmaticamente, è il business stesso che oggi ci chiede di essere sostenibili. In Mutti questo si percepisce grazie anche alla partnership con il WWF iniziata più di 10 anni fa. Sul packaging stiamo facendo tanta ricerca e innovazione e abbiamo progetti molto interessanti sugli scarti di pomodoro, in particolare sull’utilizzo delle bucce. Inoltre, stiamo adottando diversi cicli integrati per il ritiro e riutilizzo degli imballi. Anche il tema degli sprechi è di centrale importanza, perché una percentuale considerevole di prodotti alimentari non arriva al consumatore finale a causa del deterioramento degli imballi. Sul fronte esterno si sta creando una condivisione degli obiettivi con gli stakeholder e circa un mese fa a Cibus abbiamo presentato il primo Bilancio Ambientale Partecipativo.

I punti strategici di Boxmarche sono chiari: è un’azienda che vuole crescere, diventare riconoscibile nel food&beverage, essere sostenibile anche attraverso certificazione B-corp e vuole più possibile integrarsi con i clienti. Tra queste cose appena citate, quale sentite più vicina a voi e dove intravedete uno spazio di lavoro comune?

Il nostro approccio è molto cambiato e abbiamo delle agende comuni con i nostri partner. Sicuramente la condivisione è fondamentale. Oggi il 30% delle idee innovative nasce dal cliente e il 70% dai fornitori, perciò quello che io chiedo sempre ai partner è di aiutarci sull’innovazione perché sono loro che hanno la conoscenza del prodotto e che possono indirizzare al meglio sulle scelte aziendali e su eventuali correzioni di rotta. La nostra azienda ha il 98% del packaging riciclabile, dobbiamo fare meglio ancora sul riciclato e sicuramente con un’azienda come Boxmarche possiamo fare di più. Oggi il dialogo tra le parti è fondamentale.

La famiglia italiana usa 212 kg di packaging all’anno, mentre la media europea è 174 kg quindi sembra che siamo la Cenerentola d’Europa e che dobbiamo assolutamente ridurne il consumo. In questo senso il progetto di utilizzare le bucce di pomodoro scartate potrebbe essere particolarmente innovativo…

Faccio un altro esempio, l’anno scorso abbiamo lanciato un progetto che si chiama ‘Passata sul campo’ e consiste di trasferire la lavorazione del pomodoro direttamente dove viene raccolto. Questo per mantenere al meglio le caratteristiche organolettiche del frutto. Molto sfidante e con una produzione sicuramente inferiore rispetto a quella che è la richiesta di mercato. È un prodotto premium che ha alla base un’idea che stravolge l’ordinario, ma è proprio da queste innovazioni che può nascere un progetto vincente per il domani. Secondo me la missione che abbiamo è quella di non limitarci a progetti a breve termine perché la sostenibilità richiede visione e lungimiranza.

News correlate

Eventi
Alimentare in tutti i sensi

Alimentare in tutti i sensi

Next
Assaggi di futuro

Assaggi di futuro

Next
Alimentare come vocazione

Alimentare come vocazione

NEXT, A CASA TUA

Compila il form per ricevere gratuitamente Next nella tua cassetta della posta.

NEXT, A CASA TUA

* campi obbligatori

Contattaci ora

Piacere di conoscerti

Compila il modulo a lato specificando l’area di interesse:

  • Ufficio Commerciale
  • Progetto Halopack
  • Altre richieste

Gestiremo la richiesta nel più breve tempo possibile.

Oppure chiama il

+39 071797891
Contattaci ora

* campi obbligatori

 - Idee & packaging

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter
Newsletter

* campi obbligatori